Icona 2019

IGT Mittelberg Lagrein

Un’annata speciale di “Icona”. Le uve sono state raccolte leggermente prima del solito a causa del cambiamento del tempo al momento della vendemmia. Per questo il contenuto di zucchero è stato relativamente basso con una gradazione alcolica prevista di “solo” circa 12% vol.

Secondo la prassi comune, sarebbe stato necessario utilizzare il concentrato di mosto d’uva o altri dolcificanti, ma io ho deciso di non farlo per rendere il vino e soprattutto l’annata onesta e autentica.

Il risultato è uno stile di Lagrein nuovo e molto interessante.

Grazie alla minore gradazione alcolica e alla maggiore acidità, quest’annata ha un sapore molto più fresco e fruttato, insolito per un Lagrein. L’abbinamento con i tannini fini e il colore rosso rubino, pur se scuro, si traduce in un’esperienza unica, che rispecchia l’annata al 100%.

Vinificazione

L’uva è stata tolta direttamente dal raspo con la diraspatrice e versata in acciaio senza pigiatura. L’omissione della pigiatrice impedisce un eccessivo carico meccanico sull’uva. Una parte del pigiato (circa il 20%) è stata lavorata con i raspi per dare al vino una struttura tannica più complessa.

La fermentazione si è svolta per 16 giorni in acciaio con follature manuali giornaliere del cappello (pigeage).

Successivamente il pigiato è stato pressato (molto delicatamente con max. 1 bar di pressione).

Affinamento

Il vino giovane è stato svinato direttamente dopo la pressatura, dopo una sedimentazione naturale di 3 giorni. Successivamente è stato affinato per 10 mesi in botti d’acciaio per mantenere la freschezza e il gusto fruttato al meglio.

Curriculum vinum: Icona 2019

altri vini

A Manetta

IGT Mitterberg pinot bianco

Cabernet Sauvignon

IGT Mitterberg cabernet

Principessa

IGT Mitterberg bianco